Qui CEAS

Agenda per la sostenibilità
a cura del CEAS
Unione Terre d’Argine

A proposito di CEAS
foto: rigola.doncarlosanmartino.org

foto: rigola.doncarlosanmartino.org


La nuova agenda Alfabeto Ambiente

L’agenda Alfabeto Ambiente raccoglie i progetti didattici che il CEAS propone alle scuole di ogni ordine e grado dei tre Comuni associati: Carpi, Novi di Modena, Soliera.
Per l’anno scolastico 2022-23 le attività didattiche sono state aggiornate ed implementate con nuove proposte. Oltre alla fruizione dei progetti in presenza, è confermata la possibilità di partecipare alle attività didattiche con la modalità a distanza, sia essa sincrona (call conference, dirette streaming, webinar), asincrona (kit didattici, video, podcast) o mista (alcuni incontri in presenza, altri in collegamento o invio di materiale). L’estrema adattabilità dei progetti permette ai docenti di optare per canali diversi di fruizione, in base a ciò che meglio risponde alla situazione scolastica e alle esigenze della singola classe.

Continua la collaborazione con la Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi che vede, oltre alle attività in aula, diversi percorsi didattici e visite guidate presso il Parco Santacroce di Carpi, finanziato e gestito dalla Fondazione.

Per la scuola dell’infanzia si mantengono, oltre ad “Amica acqua”, le proposte inerenti la conoscenza degli animali e il rispetto di tutte le forme viventi. Il nuovo progetto “Il topolino Lino e la montagna di spazzatura”, introducendo il concetto di rifiuto e di riduzione degli sprechi, attraverso il coinvolgimento emotivo di bambini/e vuole fornire loro le chiavi di accesso più immediate a concetti complessi e astratti.

Per la scuola primaria i percorsi di Alfabeto Ambiente continuano nel perseguire gli obiettivi di sviluppo dell’Agenda 2030. In particolare, il nuovo progetto “Obiettivo biodiversità”, privilegiando il metodo di ricerca sperimentale e quello ludico, oltre a far conoscere la biodiversità presente nelle aree urbane, vuole contribuire al raggiungi­mento del Goal n° 15La vita sulla Terra.

Per la scuola secondaria di 1° grado tra i percorsi presentati, la novità per l’anno scolastico 2022-23 è “A scuola di terremoto”: un progetto che coinvolge l’Area di educazione alla sostenibilità di ARPAE e si avvale del contributo dell’Agenzia per la sicurezza territoriale e la protezione civile e delle competenze della Rete Interregionale Educazione Sismica (Rete RESISM).

Per la scuola secondaria di 2° grado insieme alle altre proposte torna “Smart city” che prevede la collaborazione di Aimag, del Consorzio di Bonifica Emilia Centrale, di Panda Carpi con Oasi la Francesa, di Parchi Emilia Centrale e ARPAE per raggiungere gli obiettivi del Goal n° 11 di Agenda 2030, cioè Rendere la città e gli insediamenti umani inclusivi, sicuri, duraturi e sostenibili.

Infine dedicato ad un massimo di tre scuole di qualsiasi ordine e grado di Carpi, Novi e Soliera il progetto speciale “Verso una scuola a zero emissioni” in collaborazione con l’Agenzia per l’Energia e lo Sviluppo Sostenibile (AESS): un percorso di accompagnamento che vuole sostenere la scuola nell’impostare un Piano d’Istituto “Piano per una scuola sostenibile”, connesso e in sinergia con il Piano di Azione per l’Energia Sostenibile e il clima (PAESC) comunale.

L’incontro di presentazione dei progetti didattici e delle attività del CEAS si terrà Giovedì 22 settembre 2022 dalle ore 17 alle ore 18.30 presso CEAS - Sala Floriano Cabassi - Palazzo Pio (di fianco Cortile delle Stele). A tutti i presenti verrà consegnata una copia dell’Agenda Alfabeto Ambiente 2022-23.

Per informazioni:

CEAS Unione delle Terre d’Argine
Palazzo Pio - Sala F. Cabassi -Via Manfredo Pio, 11 - Carpi (MO)
Tel 059 649990 - Fax 059 649991
ceas@terredargine.it
www.terredargine.it


→  09 settembre 2022